ISO certification Zipfluid Loading Arms

GPL

Pioneer- Pakistan, 2016

Zipfluid - Bracci di carico per carburanti GPL

Il GPL (Gas di Petrolio Liquefatto) è costituito da una miscela di gas composta principalmente da propano e butano. il 60% si ottiene dall’estrazione di gas naturale e petrolio, il restante 40% è prodotto durante la raffinazione del petrolio greggio.
Il GPL è quindi un sottoprodotto naturalmente presente in natura.
Una volta prodotta, la miscela di gas viene liquefatta attraverso la compressione e quindi immagazzinato e trasportato a temperatura ambiente ad una pressione relativamente bassa (2-8 bar).

Il GPL trova impiego come combustibile per veicoli, per riscaldamento e per la cucina.
E’ tra i combustibili a minore impatto ambientale, avendo un basso contenuto di zolfo e grazie alla ridotta quantità di residui della combustione.
D’altra parte, è infiammabile e può portare alla creazione di miscele esplosive; essendo inodore e incolore, solitamente vengono aggiunti sia sostanze odorose che coloranti per permettere di tracciare eventuali perdite.

SOLUZIONE ZIPFLUID

Per la distribuzione di GPL, Zipfluid suggerisce l’utilizzo di stazione con bracci di carico dal basso serie LA400 in acciaio al carbonio o inox con tenute in NBR e accoppiatori rapidi a norma Stanag 3756 o accoppiatori filettati fig.602.
Contatori massici o ad ultrasuoni abbinati a valvole di controllo del flusso, testata elettronica.
Gli accessori più comuni sono lo standpost, la valvola a spacco, il sistema di messa a terra (Timm EKX-4).